Coronavirus: Indicazioni operative per i professionisti sanitari

Nell’area dedicata del portale della Federazione Nazionale Ordini TSRM e PSTRP sono pubblicate indicazioni operative rivolte ai professionisti, ovunque operanti:

ricordiamo che:

In ambito sanitario, considerata l’attuale situazione, la suddivisione tra pubblico e privato è irrilevante: ciò che è previsto per la sanità pubblica, vale anche per quella privata. In quest’ultima, i diritti soggettivi, tra cui quelli economici, sono subordinati agli interessi di sanità pubblica.

Prima che professionisti e/o datori di lavoro, tali soggetti devono pensarsi per quel che sono in termini più generali: professionisti sanitari e, prima ancora, cittadini e individui ai quali si riferiscono le disposizioni governative.

Un ulteriore metro di valutazione e decisione è l’improcrastinabilità degli interventi: se possono essere rimandati senza che la cosa determini un significativo detrimento per la salute, vanno rimandati.

Lascia un commento